Crostata di mele, mirtilli e timo

image_pdfSalva PDFimage_printStampa

ingredienti per 6 persone

400 gr. di pasta brisée
3-4 mele renette
125 gr. di mirtilli
1/2 bacca di vaniglia
farina di mandorle
1 uovo
zucchero di canna
2 cucchiai di gelatina di albicocche
1 rametto di timo

Sbucciate le mele, tagliatele a cubetti e mettetele in una casseruola insieme a pochissima acqua e al contenuto della bacca di vaniglia . Fate cuocere brevemente, giusto di asciugarle e renderle morbide ma ancora sode. Fate intiepidire e aromatizzate con la scorza di limone grattugiata.
Stendete la pasta brisée in un disco dello spessore di circa 4 mm. quindi trasferitela in uno stampo ricoperto di carta da forno. Spolverizzate la sfoglia con la farina di mandorle, lasciando un bordo libero di 6-8 cm. quindi aggiungete le mele e i mirtilli. Piegate i bordi liberi verso il centro in modo da racchiudere parzialmente il ripieno. Spennellate i bordi della crostata con l’uovo sbattuto e cospargete con lo zucchero di canna. Fate cuocere in forno caldo a 180 gradi per circa 30-35 minuti o comunque fino a quando la brisée apparirà dorata. Nel frattempo fate scaldare la gelatina in un pentolino con un cucchiaio di acqua in modo da ottenere una glassa lucida. Sfornate e lucidate la frutta ancora calda con la gelatina e decorate con timo fresco.

Categories: Dolci